Dove sbagliamo

Gli errori della vita nascono dall’incapacità di vedere in noi stessi e nella difficoltà di vedervi il punto di inizio di ogni cosa. Mi sono sempre chiesto in questo mio percorso perché ogni grande saggio, ogni mistico e ogni Maestro di cui ho letto racchiudeva tutto nel Qui&Ora L’ho capito “veramente” solo qualche anno fa, perfino dopo averlo messo in … Continue reading

Stili di vita corretti

Vero. Indiscutibile. Condurre uno stile di vita riguardoso, impegnandosi seriamente, fa bene. Ma mi viene una riflessione. Esempio… I fumatori. Sanno bene che si fanno del male, lo sanno davvero bene e senza ombra di dubbio. Eppure fumano… Cosa o chi, determina il “loro continuare a fumare”? Lo stesso discorso vale per le altre tante cose che quotidianamente facciamo e … Continue reading

La voce dell’Anima

La voce dell’Anima. C’è una voce in ognuno di noi che parla ininterrottamente, ci chiede continuamente qualcosa, sempre, anche nel sonno. È la voce del cuore, o dell’Anima. Non sta zitta mai, non c’è qualcosa della vita che non abbia “subìto” una “contaminazione” dalla voce dell’Anima. La voce dell’Anima è quella sensazione sottile che ci avvolge quotidianamente, la chiamiamo voce … Continue reading

I Natali e il significato profondo

Se si festeggia a Natale, e se questa tradizione dura praticamente da sempre e se addirittura la maggior parte delle religioni monoteiste anche antecedenti la nostra festeggiavano il Natale proprio in questo periodo, c’è un motivo ben preciso. Gli antichi, che pur nella “povertà” festeggiavano i compleanni e il Natale… (guarda caso sempre di natali si parla), non facevano sprechi … Continue reading

Salvare l’ambiente (?)

Non dobbiamo salvare il pianeta, Lui in una forma diversa da quella che conosciamo continuerà comunque a vivere, anche senza di noi umani.

Quando sono scomparsi i dinosauri non è scomparso il pianeta e quando scomparirà l’uomo, Lui continuerà a restare e vivere in altro modo e con altri equilibri dove noi non saremo più né utili né a nostro agio (forse). Continue reading

Cambiare il passato (e il futuro)

Cambiare il passato È possibile cambiare il passato? È possibile cambiare la nostra storia? È possibile cambiare l’andamento della vita? I fatti materiali accaduti non si possono cambiare Ciò che materialmente abbiamo fatto non si può cambiare Ma, se si riesce a vedere la causa profonda, il motore interiore, la forza interiore che ci ha “spinti” a quelle azioni che … Continue reading

AutoOsservazioni di un contadino dalla meditazione alla vita quotidiana

se non ritornerete come bambini, non entrerete mai. Gesù
rendi conscio il tuo inconscio, altrimenti lui comanderà la tua vita e tu lo chiamerai destino. Jung

queste due citazioni, se comprese in profondità potrebbero essere la chiave della guarigione della vita, buona lettura. Continue reading

la “benedizione” dei vizi

    Chi è il vizio? Sì, Chi è? Non “cosa è”, ma proprio “Chi” è? Il vizio, di qualunque genere sia, “è qualcuno, non qualcosa”. Ha una “sua volontà”, ha una “sua coscienza”, ha una “sua forza”, ha una sua “capacità decisionale”, ha una sua “personalità” che si esprime attraverso me, nella mia vita. A volte sembra diventare proprio … Continue reading

Pace e Inconscio collettivo.

Se, quando viviamo un’esperienza, la viviamo pienamente, senza cercare di sfuggirle, è molto alta la probabilità che non si presenterà più quel tipo di sofferenza interiore e soprattutto, già nel viverla, la stessa esperienza, sentita pienamente invece che con un sentimento di fuga dalla situazione, diventerà più vivibile e sostenibile, più umana e allo stesso tempo animica.

Dovremmo sempre vivere pienamente quello che stiamo sperimentando adesso, qui, ora.

In questo momento c’è già tutto quello che serve a quel motore interiore (l’insieme di anima e inconscio) che ci hanno messi in questa situazione e che continueranno a farlo fino a quando non avremo la maturità di fermarci e “stare”.

Si, stare nella situazione, pienamente, senza più scappare ne fisicamente, ne mentalmente, con le mille opportunità di distrazione che cerchiamo (e troviamo) continuamente, proprio per scappare.

Non si scappa solo fisicamente, si scappa anche distraendosi. Continue reading

Parole, pensieri e salute

Un professore universitario americano disse…

>>Un bicchiere d’acqua preso dal tavolo e bevuto non pesa granché
Un bicchiere d’acqua tenuto in mano per 15 minuti farà sentire il suo peso perfino ad un forzuto palestrato, nonostante si tratti di un peso modesto.<<< Ora immagina se quello stesso bicchiere ce lo portiamo con noi ovunque, notte e giorno, al lavoro, in famiglia, in vacanza, nel sonno... Il suo peso diventerà insostenibile... eppure è solo un bicchiere d'acqua! Facciamo un esperienza di percezione adesso. Siediti o (se puoi) sdraiati e prendi una posizione comoda tanto da rilassare tutto il corpo... Fai un minuto di respirazione consapevole, cioè non forz... Continue reading

La via della forza. di Andrea Panatta

Anakin: «Ma era prigioniero e disarmato. Non dovevo, questo non è da jedi». Palpatine: «È del tutto normale, lui ti ha mozzato un braccio e tu ti sei vendicato».   Il discorso di Palpatine può essere sensato e convincente agli occhi di coloro che non hanno intrapreso un percorso di crescita personale. È del tutto normale rispondere all’odio con l’odio, … Continue reading

Dinamiche e doni dell’inconscio.

Dinamiche e doni dell’inconscio. 14 maggio 2017. Giusto un anno fa, a pochi giorni dalla perdita di papà, la sera del 14/15 maggio, stando a letto, non riuscivo a prendere sonno.   I pensieri si rincorrevano, pensavo, pensavo, pensavo e (forse) “ragionavo”.   Mi sono alzato dal letto, sono andato in dispensa e ricordo di aver preso tre cose da … Continue reading

i bambini sono la nostra salvezza spontanea.

I figli hanno il nostro stesso DNA fuso con quello di un’altra persona. 50% e 50%.   Quindi le nostre stesse memorie cellulari, cioè le nostre stesse “pressioni emotive interiori”.   Allevandoli, abbiamo l’opportunità di rivedere una buona parte di noi stessi mentre si forma e quindi anche l’opportunità preziosa di rivedere attraverso loro come si è formato il nostro … Continue reading

(in)consapevolezza alimentare e scelta vegetariana.

Vi racconto una cosa che mi è successa quasi un’anno fa, subito dopo il funerale di mio Padre, che può spiegare perfettamente il senso delle nostre scelte alimentari, anche a proposito della carne, come di ogni cosa che crea problemi di salute e che continuiamo “regolarmente” a mangiare (la carne non è l’unica cosa tossica che mangiamo). Una settimana dopo il funerale di … Continue reading

“Stare” consapevolmente (nelle nostre emozioni)

Stare, re-stare, sentire senza voler interpretare, senza giudicare, riuscire a NON voler adattare il percepito, per sembrare più grandi di quel che siamo… Stare nella “sofferenza del momento”, silenziosamente, quasi (ma non proprio) passivamente… ma consapevolmente. Però… Chi interpreta? Chi giudica? Chi adatta la realtà a quel che vuole sembrare? La nostra mente.   Chi è la nostra mente? É … Continue reading

la verità?

  Il percorso diretto non passa e non passerà mai per le conoscenze esoteriche, i libri complessi e in generale lo sforzo mentale per acquisire conoscenza: Quando sei pronto il percorso diretto comparirà. Essere pronti significa essenzialmente che nessuna esperienza del mondo, e nessuna conoscenza ‘esoterica’, ‘magica’, ‘mistica’, sarà più in grado di attirarti. Avrai quella che si chiama divina … Continue reading

storia di un uomo affranto di Antonio Albanese

però…

però io ogni volta che sento quella voce un pò mi vergogno e quasi mi imbarazzo…

allora ho pensato… dobbiamo essere messi proprio male, se ci vergogniamo di star bene…

forse è per questo che sono affranto, forse è per questo che non vado più a pescare, perchè mi fa paura sapere che volendo… VOLENDO… posso stare bene. Continue reading

i calendari… luna e stelle…

L’anno nuovo. Ho letto qualcosa che diceva “l’anno nuovo è come un libro con 365 pagine da scrivere” Bella e vera, le scriveremo giorno dopo giorno ma… nello scriverle troveremo sempre delle indicazioni, degli “appunti di viaggio”, un “road-book”, delle cose che in qualche modo, “volenti o nolenti” metteremo in pratica anche se non sempre saranno cose belle e accettabili. A volte … Continue reading